YIN & YANG

This is a photographic research that draws inspiration by imagining the Yin and Yang part of the plants and flowers that I observe. I imagined that even plant beings, in three-dimensionality, must have the two necessary opposite energies that complement each other, where the existence of one depends on the existence of the other. I made this series, using a professional digital camera and macro lenses, and I printed the same subject side by side, both in color and in black and white, directly on a plexiglass plate. By means of this project I guide the observer to get closer to nature and observe it with greater attention, causing him to marvel at the perfection of the design, lines and fractals that are always found in nature, even when the shapes seem not to be so perfect. Nature attracts me in all its aspects, colors, geometry, scents. On this occasion, however, I realized that sometimes the color, while enhancing the beauty, hides the geometric line of the photographed subject. For this reason I have chosen to print the same subject in a specular way, in color and in white, so that the viewer would find himself in front of the double aspect of the same being.

Questa è una ricerca fotografica che trae ispirazione immaginando la parte Yin e la parte Yang delle piante e dei fiori che osservo. Ho immaginato che anche gli esseri vegetali, nella tridimensionalità, dovessero avere le due energie opposte necessarie che si completano a vicenda, dove l’esistenza di uno dipende dall’esistenza dell’altro. Ho realizzato questa serie, avvalendomi di una fotocamera digitale professionale e di obiettivi macro, ed ho stampato lo stesso soggetto affiancato, sia a colori e in bianco e nero, direttamente su una lastra di plexiglas. Per mezzo di questo progetto guido l’osservatore ad avvicinarsi alla natura e ad osservarla con maggiore attenzione, inducendolo a meravigliarsi per la perfezione del disegno, delle linee e dei frattali che sempre si trovano in natura, anche quando le forme sembrano non essere così perfette. La natura mi attrae in tutti i suoi aspetti, i colori, la geometria, i profumi. In questa occasione però mi sono reso conto che alcune volte il colore, pur esaltando la bellezza, nasconde la linea geometrica del soggetto fotografato. Per questo motivo ho scelto di stampare lo stesso soggetto in modo speculare, a colori e in bianco, affinché lo spettatore si trovasse davanti al duplice aspetto dello stesso essere.