The dancers

This work is inspired by the admiration for Degas’ pictorial work, and in particular by the paintings representing the dancers. For this project I used a Polaroid camera with old original color films. I find that the characteristics of these old films make these shots unique, giving the subjects the typical imprint of the period linked to Impressionist painting. The imperfections, the imprints and the discolorations of the films contribute to making the photographed subjects interesting, which, printed in large format, give the feeling of belonging to the past.

Questo lavoro è ispirato dall’ammirazione per l’opera pittorica di Degas, e in modo particolare dai quadri che ritraggono le ballerine. Per la realizzazione di questo progetto ho utilizzato una macchina Polaroid con vecchie pellicole originali a colori. Trovo che le caratteristiche di queste vecchie pellicole rendano unici questi scatti, dando ai soggetti l’impronta tipica del periodo legato alla pittura impressionista. Le imperfezioni, le impronte e le decolorazioni contribuiscono a rendere interessanti i soggetti fotografati, che stampati in grande formato, danno la sensazione di appartenere a un epoca passata.