PATCHWORK

The inspiration that led me to develop the project entitled Patchwork, comes from a personal vision of some cities in the USA, where skyscrapers, side by side, sometimes appear as if they were a photomontage. I made this photographic work using telephoto and zoom lenses to eliminate perspective as much as possible and crush the planes. I preferred to use color to bring out the contrast between the various constructions more. With this project I wanted to tell the emotional impact that the metropolises of the United States have on the observer, and I wanted to highlight a different point of view, which in addition to enhancing the contrasts and reflections, transforms the windows into real fractals.

L’ispirazione che mi ha portato a sviluppare il progetto intitolato Patchwork, nasce da una visione personale di alcune città degli Usa, dove i grattacieli, affiancati l’uno all’altro, a volte appaiono come se fossero un fotomontaggio. Ho realizzato questo lavoro fotografico utilizzando teleobiettivi e zoom per eliminare il più possibile la prospettiva e schiacciare i piani. Ho preferito utilizzare il colore per mettere maggiormente in evidenza il contrasto tra le varie costruzioni. Con questo progetto ho voluto raccontare l’impatto emozionale che hanno le metropoli degli Stati Uniti sull’ osservatore, è ho voluto evidenziare un punto di vista differente, che oltre ad esaltare i contrasti e i riflessi, trasformasse le finestre in veri e propri frattali.