Carlo di Giacomo

 

Carlo di Giacomo è un fotografo Fine Art nato a Roma nel 1967.

E’ conosciuto per i suoi lavori che esplorano la natura più intima delle cose, con una visione personale e unica che lo distingue. Per esprimere la sua arte utilizza attrezzature digitali, analogiche e Polaroid.

Si occupa principalmente di landscape, micro e macro, people, urban landscape, reinterpretando i temi in modo esclusivo. La sua tecnica preferita è il mosso e si avvale principalmente del colore.
Il suo lavoro artistico è stato influenzato da fotografi come Ernst Haas, Dora Maar e William Klein.

Ama la scultura e la pittura, soprattutto quella impressionista, ed ha approfondito lo studio di artisti come Giotto, Benozzo Gozzoli, Michelangelo, Rodin, Mitoraj e Monet.
Ha studiato a Roma, presso l’istituto di cinematografia e televisione Rossellini, e dove ha conseguito il diploma con specializzazione in fotografia. Ha iniziato il suo percorso con tre grandi maestri della fotografia mondiale, Franco Fontana, Larry Fink e Joan Fontcuberta, che hanno decisamente contagiato la scelta dei temi trattati e il modo di fotografare.

Le sue fotografie sono presenti nella collezione e negli archivi del Musèe dell’ Elisèe di Losanna, selezionate da CHARLES HENRI FAVROD e nella collezione del Museo Civico di Modena ne “La raccolta fotografica di Franco Fontana”.
È stato inoltre recensito da diversi magazine del settore, tra cui Zoom, Fotocult e Fotocomputer.

Realizza un progetto fotografico internazionale con relativa pubblicazione di un catalogo d’arte, insieme allo scultore Tesei, commissionato dal Vaticano, per promuovere il dialogo di pace in Israele, sponsorizzato da Sony Ericsson e Banca Intesa.

Artist Statement

 

Sono un fotografo fine art e utilizzo la fotografia per esprimere la mia particolare visione del mondo.
Amo fotografare ciò che suscita in me la curiosità e che mi spinge a sperimentare nuovi linguaggi.
Mi piace condividere con gli spettatori le opere che scaturiscono dalla relazione tra me e i soggetti fotografati, per questo prediligo le tematiche che trattano il rapporto tra il micro e il macro, i paesaggi, la natura, le persone.
Inoltre mi affascina “rileggere” fotograficamente le città in modo inedito.
Utilizzo principalmente il colore e la tecnica del mosso, reinterpretando i soggetti che fotografo dal mio esclusivo punto di vista.

Mostre e pubblicazioni

2022
  • Honarable Mention Fine Art by Annual Photography Awards (2021)
  • The Body Language, Jan 27th – Feb 18th by Itsliquid Group, Venice
2021
  • Venice International Art Fair at THE ROOM Contemporary Art Space, Dec 16th 2021 – Jan 10th 2022
  • Winner of “Premio Punctum” by MIA Fair of Milan
2020
  • Milano Photo Festival, “Mirabili Intuizioni”, Oct 3rd -15th at Fondo Malerba, which acquires the photographic work
  • Exhibition Fotografia Diffusa, Sep 24 – Oct 5th, Tobian art Gallery of Florence
2019
  • Appa Gallery, Madrid, ex Diego Velazquez studio, 28th Nov -14th Dec
  • Centro Hispanoamericano de Cultura, La Habana-Cuba, 8th Nov – 2nd Dec
  • Castello Ruffo di Scilla, 10th – 25th Aug, inside “Summer jazz festival”
  • ROONEE Gallery-ITALIAN PHOTO PROJECTS, in Tokyo, 23rd- 30th June
  • Museo MIIT Torino – Internazionale Italia Arte 2019, 30th May – 8th June
  • Foto Cult Magazine publishes his Portfolio, 2019 April issue
2018
  • Brazilian magazine Girasole online (n.15), cover and article
2017
  • “Pret Art Porter”, Coronari Gallery, Rome, 18th Feb -18th Mar
2016
  • “Fluid Flamenco”, Micro Gallery, Rome, 7th – 15th May
2015
  • “Le ragioni dello sguardo”, Granai di Santa Prassede, Rome, 19th – 30th Dec
2012
  • “I colori del paesaggio” Art Gallery-Barchessa Villa Quaglia, Treviso, 8th – 22nd Sept
  • The website magazine PROFILI D’AUTORE by www.fotologie.it, publishes a review about his art work
  • “Art for Africa”, Exhibition pro AMREF 30th Mar – 2nd Apr at Portuguese Institute in Rome
2011
  • “Altered States of Reality”, Agora Gallery, New York, May
2010
  • Foto Cult magazine publishes a review of his most recent exhibited works, in the January issue
2009
  • Portfolio and biography are published in FOTOCOMPUTER magazine, n. 107, February issue
2008
  • “On the Move” at RGB Gallery, Rome International Photographic Festival
  • “Photosintesi” by Eva Clausen, Galleria Luxardo, Rome, 5th June – 25th July
  • “Il bosco delle soluzioni” RGB Gallery in Rome, 3rd – 24th Oct
  • “Arte and Bike”, by RGB Gallery, Rome, 21st Nov – 11th Dec
  • Photographic award, TAU Visual, best creative photography
2007
  • “Viaggio onirico” Pentart Gallery, Roma, 9th – 16th Mar
  • “Ladscape” at the Makenoise, Roma International Photographic Festival, sponsored by the municipality and “Zone attive”, May
  • “Raccolta fotografica” of the Modena’s Civic Museum
2006
  • “Trees” Batik Art Gallery “Sala Barna”, Barcellona, Spain
  • “Romantica” Pentart Gallery, Rome, 20th – 26th Oct
2005
  • He publishes the photographic book “Fotografando Roma”.
2004
  • On December he makes a large black and white catalogue, “Progetto Nazareth” for the sculptor Ennio Tesei, commissioned by the Vatican, to promote the peace dialogue in Israel, sponsored by Sony Ericsson Italy and Banca Intesa
  • The Malta Sunday Times writes the review of the catalogue, Sep 11th
1998
  • “Espressione e Movimento”, San Filippo Neri Theatre in Montefalco, Umbria (Perugia) sponsored by the municipality and Co.f.e.m, Aug
1996
  • Zoom Magazine publishes a series of his works with Daniela Finocchi’s review
1997
  • “On the Move”, La Mente e l’Immagine Gallery, Rome
1995
  • “Poesie e Racconti” La Mente e l’Immagine Gallery, Rome, catalogue Le Schede
  • “Click, Giovane Musa”, Rome. Catalogue Les Brochures
1994
  • Permanent exhibition, young artists’ collection, at Musèe dell’Elisèe, Losanna, Switzerland, by Chales-Henri Favrod
1993
  • “La raccolta fotografica di Franco Fontana, Young artist” Sala grande Palazzo Comunale di Modena, catalogue from Grafis editions
  • “Sei fotografi trenta immagini” Galleria La Mente e l’Immagine,
    catalogue Le Schede